mercoledì, novembre 14, 2007

Cosce di tacchino al radicchio trevigiano

Dunque dopo le arti circensi, ecco arrivato il momento di rifocillarsi e se c'e' una cosa che amo e' proprio il turismo d'arte e quello enogastronomico. Colgo quindi l'occasione per postare una ricetta inventata al momento con due ingredienti tipici comprati nella gita di ieri in quel di Padova: radicchio trevigiano e pere.

Ingredienti per 2 persone: 2 cosce di tacchino, 1 radicchio trevigiano, 1 pera, 1 patata, 1 vasetto di yogurt bianco, 1 bicchiere di vino bianco. Tempo di preparazione: 30 minuti di lavoro + 1 ora di marinatura + 1 ora di cottura.

Tagliate e cuocete il radicchio. Contemporaneamente bollite la patata. Una volta cotti, mettete il radicchio e la patata in un frullatore, unite lo jogurt, un goccio di olio d'oliva, sale e pepe.


Mettete le cosce di tacchino in un sacchetto a marinare nel vino bianco e la salsa ottenuta. L'ideale e' che ci restino almeno un'ora. Io, per rendere la ricetta un po' piu' leggera, tolgo la pelle del tacchino.


Mettete le cosce (e non la salsa) a 200 °C per 50 minuti in una casseruola coperta. Dopo scoprite, aggiungete la salsa e lasciate cuocere altri 10 minuti. Nel frattempo, tagliate la pera e disponetela nel piatto.
A fine cottura impiattate e servite. Consigliato un vino rosso corposo e fruttato che tenga testa al sapore del radicchio e che accompagni la pera.

Buon appetito!

Etichette:

3 Comments:

Anonymous mariatn said...

Proverò a fare questa ricetta e ti saprò dire... le pere però non ce le metto, nel piatto, altrimenti i ragazzi protestano...
Peccato che ti sei fermato in Veneto, la prox volta osa più a nord :-)

giovedì, novembre 15, 2007  
Blogger piteko said...

La prossima volta si osa piu' a nord, ma non a trento. Pero' sara' un posto dove vi voglio invitare :)
A presto maggiori informazioni... :)

giovedì, novembre 15, 2007  
Blogger Getto said...

Bella pitè.
La proverò di sicuro.

venerdì, novembre 16, 2007  

Posta un commento

<< Home